Pubblicato il

Furto al supermercato: siciliano patteggia quattro mesi

Furto al supermercato: siciliano patteggia quattro mesi

L'uomo era stato arrestato domenica pomeriggio in un esercizio commerciale di Aosta; la guardia giurata che era stata minacciata, non ha sporto querela

Ha patteggiato una pena di quattro mesi reclusione, Leonardo Cordio, il 37enne arrestato domenica in un supermercato di Aosta. L’uomo, un siciliano domiciliato in Valle, era stato sorpreso a rubare dei generi alimentari dopo aver rimosso il dispositivo antitaccheggio. Una volta scoperto, Cordio aveva reagito in maniera violenta, spintonando la guardia giurata e minacciandola pesantemente, facendo riferimento all’origine africana. L’uomo, difeso dall’avvocato Giovanni Borney, è stato arrestato per rapina impropria aggravata dalla discriminazione razziale, ma il reato è stato derubricato in furto aggravato e minaccia. Per il primo capo di imputazione, come detto, Cordio ha patteggiato davanti al giudice monocratico di Aosta Marco Tornatore, quattro mesi di reclusione (oltre al divieto di dimora in Valle d’Aosta), per il secondo, invece, non è stato giudicato, in quanto la guardia giurata non ha sporto querela.

(re.newsvda.it)

ULTIME NOTIZIE