Pubblicato il

Lavoro: un’agenzia per ospitare i 177 dipendenti regionali

Lavoro: un’agenzia per ospitare i 177 dipendenti regionali

Questa la proposta della Regione per operai e lavoratori regionali in odore di "trasferimento" sotto la Salvaprecari

L’inserimento in un’Agenzia o ente che possa contenere tutte le professionalità. Questa la carta giocata dal presidente della Regione, Augusto Rollandin, nell’incontro di questo pomeriggio in piazza Deffeyes, per discutere con i sindacati in merito al futuro dei 177 operai e dipendenti regionali con contratto a tempo indeterminato, che sembrano destinati a “traslocare” sotto la Salvaprecari. Nel tavolo di confronto, il presidente ha assicurato che «la filosofia è quella di non lasciare a casa nessuno, attivando i meccanismi utili per mantenere lo stato occupazionale, anche attraverso il confronto con le altre realtà regionali che hanno adottato l’apertura di un’Agenzia come strumento di salvaguardia occupazionale». La proposta non sembra essere dispiaciuta ai sindacati, che dal canto loro hanno però sottolineato come sia necessario «garantire una tutela giuridica, normativa e previdenziale per tutti questi lavoratori, così come è necessario tutelare tutti gli svantaggiati dei diversi settori. Ci auguriamo – concludono le sigle sindacali – che da questo tavolo permanente possa nascere anche un rilancio strutturale di tutto il settore».

(al.bi.)

 

ULTIME NOTIZIE