Pubblicato il

Calcio: stangata su Aosta 511 e Jr Salassa

Calcio: stangata su Aosta 511 e Jr Salassa

Sette giocatori squalificati e multe per le due società protagoniste di una rissa nel corso della ripresa del recupero di Seconda Categoria

Mano pesante del giudice sportivo con Aosta 511 e Jr Sport Salassa, che mercoledì scorso hanno giocato il recupero della partita valida per la seconda giornata del campionato di 2ª Categoria. Il match, concluso mercoledì sera sul 2-0 a favore della squadra valdostana, è stato caratterizzato da una rissa scoppiata nel corso del secondo tempo. Ben sette i giocatori squalificati: sei per tre giornate (Xhoni Gjini, Natale Raffa e Salvatore Sangineto tra gli aostani, Loris Iezzi, Antonio Mastrogiuseppe e Denis Verdoliva tra i canavesani) «per aver partecipato attivamente ad una rissa, durante la gara, colpendo gli avversari con calci, pugni e schiaffi», e uno per due giornate (il piemontese Guido Masili). I due club sono stati multati di 100 euro «per comportamento rissoso, durante il secondo tempo, da parte di propri tesserati nei confronti degli avversari causando l’interruzione della gara per alcuni minuti»; la Jr Sport Salassa è stato sanzionato con un’ammenda di ulteriori 50 euro «per aver causato un ritardo di 30′ all’inizio della partita per non aver consegnato tempestivamente la distinta della gara».
(re.newsvda.it)

ULTIME NOTIZIE