Pubblicato il

Viticoltura: Perlabruna, lo spumante di Maison Anselmet con una dedica speciale

Viticoltura: Perlabruna, lo spumante di Maison Anselmet con una dedica speciale

Giorgio Anselmet ha dedicato il suo nuovo vino spumante alla moglie Bruna; per quest'anno, la produzione è di mille bottiglie

Si chiama Perlabruna ed è il nuovo vino spumante di Maison Anselmet che sarà ufficialmente presentato nei prossimi giorni a Cervinia. Dopo aver brindato alla nascita del vino ‘Bardas’ lo scorso luglio – vino da meditazione dedicato al nonno, Giorgio Anselmet ha dedicato la sua nuova etichetta alla moglie Bruna, «che con la sua schietta effervescenza e con il suo carattere dalle mille sfaccettature, pur mantenendo la riservatezza di persona semplice e diretta, rappresenta la parte spumeggiante della cantina».
Perlabruna è un vino dal perlage piccolo e persistente da grande metodo classico italiano; è composto per il 50% da Chardonnay e per il 50% da Prié Blanc. La pressatura viene fatta da uva intera, scartando un 5% iniziale, per evitare di includere acini attaccati da vespe o troppo maturi; si utilizza po il 45% di vino fiore, soffice a pressatura che non può superare le 0.3 atmosfere, mentre il 50% viene scartato. La fermentazione viene sviluppata in quattro passaggi per dodici mesi in barrique di rovere francese a temperatura controllata. Per le bottiglie di quest’anno, la presa di spuma è stata fatta il 3 maggio 2012, rifermentata a 11 gradi nei barmet di Villeneuve e poi lasciata sui lieviti arrivando al dégorgement lo scorso 5 novembre. Perlabruna è uno spumante pas dosée senza liquore di spedition, con remunage effettuato a mano. Per quest’anno, Perlabruna è stato prodotto in mille bottiglie.
Nella foto, l’etichetta del vino spumante Perlabruna.
(re.newsvda.it)

ULTIME NOTIZIE