Pubblicato il

Un testo di legge unico per le politiche abitative

Un testo di legge unico per le politiche abitative

Riordinata la materia che va dai mutui prima casa agli affitti agevolati

E’ passato all’unanimità il testo unico di legge in materia di politiche abitative, sottoposto all’approvazione del Consiglio Valle nel pomeriggio di oggi. «Abbiamo lavorato per far sì che la nuova normativa rispondesse il più possibile alle esigenze sai dei cittadini che delle amministrazioni». Così l’assessore all’Edilizia residenziale pubblica Marco Viérin, illustrando il testo di legge unico, sintesi di 34 lnormative regionali, in materia di politiche abitative.
Irsse e valore di mercato sono i due pilasti su cui poggia la normativa che si basa su «numeri e dati oggettivi e non soggettivi. Contributi e facilitazioni non sono quindi in balia degli umori del singolo», ha ancora evidenziato Viérin.
«Il disegno di legge garantisce maggiore equità e razionalizzazione nella distribuzione delle risorse destinate alle politiche abitative. I cittadini avranno ora un’unica legge cui fare riferimento per ottenere risposte alle diverse esigenze». Lo ha sottolineato il presidente della terza Commissione consiliare territorio e ambiente Dario Comé, illustrando i provvedimenti. Il riordino spazia dall’erogazione del mutuo prima casa al sostegno all’affitto, dall’assegnazione di alloggi popolari ai canoni di locazione; dalle risoluzioni contrattuali alla vendita del patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

ULTIME NOTIZIE