Pubblicato il

Tempus Venit: tutti condannati gli imputati nel processo sulle tentate estorsioni in Valle d’Aosta

Tempus Venit: tutti condannati gli imputati nel processo sulle tentate estorsioni in Valle d’Aosta

Disposti un anno e 4 mesi ciascuno ai fratelli Salvatore, Romeo e Giuseppe Tropiano per favoreggiamento

Tutti condannati dal gup del Tribunale di Torino gli imputati nel processo sulle tentate estorsioni, legate ad ambienti della ‘ndrangheta, scaturito dall’operazione ‘Tempus Venit’ dei carabinieri di Aosta. Le pene inflitte sono di 6 anni e 8 mesi per Giuseppe Facchinieri, 51 anni di Marzabotto (Bologna), 5 anni e 8 mesi per Giuseppe Chemi, 51 di Castel d’Aiano (Bologna), 5 anni per Michele Raso, 49 di Cinquefrondi (Reggio Calabria), 5 anni e 10 mesi per Roberto Raffa, 36 di Aosta, e un anno e 4 mesi ciascuno per i fratelli Salvatore, 56 anni, Romeo (50) e Giuseppe Tropiano (58).
Per i tre fratelli Tropiano è stata esclusa l’aggravante del ‘metodo mafioso’, risultando quindi condannati per favoreggiamento.
Coordinata dalla Dda di Torino e dalla Procura di Aosta, l’indagine era partita dai tentativi di estorsione ai danni degli imprenditori Giuseppe Tropiano e Luigi Monteleone.
(patrick barmasse)

ULTIME NOTIZIE