Pubblicato il

Fiera di Sant’Orso, grande affluenza e disagi per i ritardi dei treni

Fiera di Sant’Orso, grande affluenza e disagi per i ritardi dei treni

La Fiera di Sant’Orso più forte della crisi, anche del cronico problema trasporto valdostano.
Massiccia l’affluenza di visitatori ad Aosta già dalle primissime ore di oggi, tanto che alle 11 era già quasi impossibile camminare nel solito imbuto di via Porta Praetoria (sarebbe stato meglio istituire prima il senso unico di marcia).
Disagi per chi ha scelto di raggiungere la città in treno a causa dei soliti ritardi. La Presidenza della Regione sottolinea che, in una nota, Trenitalia ha confermato che si è verificato un guasto alla linea aerea, gestita dalla Società RFI, nel passante di Torino. Guasto che ha determinato il rallentamento complessivo dei treni circolanti in entrata /uscita da Torino PN, con una ripercussione sulla circolazione complessiva dei treni, ivi compresi quelli diretti ad Aosta, tra cui il treno straordinario 31047, organizzato in occasione della Fiera, in partenza da Torino PN alle ore 9.25. Il ritardo medio maturato dai treni stessi è stimato in 30 minuti.

ULTIME NOTIZIE