Pubblicato il

Cinque minuti di autentico terrore: rapinata nella notte la pizzeria Rossopomodoro di Aosta

Una rapina ai danni del ristorante pizzeria Rossopomodoro di corso Ivrea, ad Aosta, è stata compiuta la notte scorsa. Due persone armate si sono introdotte, un quarto d’ora dopo mezzanotte, nel locale, e dopo aver minacciato i dipendenti, obbligandoli a sdraiarsi sul pavimento del bagno, hanno portato via i 1.300 euro dell’incasso giornaliero. Sull’episodio indaga la Squadra mobile della Questura di Aosta.
Maggiori dettagli in merito alla rapina, uniti al drammatico racconto del responsabile del punto vendita aostano, sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 28 gennaio 2013.
(pa.ba.)

ULTIME NOTIZIE