Pubblicato il

Trasporto animali vivi: in Valle nessuna irregolarità

I controlli eseguiti dalla Polizia Stradale nella nostra regione hanno confermato il sostanziale rispetto delle norme di legge

I controlli eseguiti dalla Polizia Stradale nella nostra regione hanno confermato il sostanziale rispetto delle norme di legge

Volumi d’affari molto contenuti rispetto al resto d’Italia ma, fortunatamente, il sostanziale rispetto delle norme di legge sia per la salute animale, sia in relazione ai mezzi di trasporto utilizzati. Parliamo del trasporto dei bovini vivi per il quale, nei giorni scorso, il personale della Polizia Stradale ha effettuato controlli mirati.
Nei giorni scorsi, una serie di controlli in Veneto e in Piemonte aveva fatto emergere situazioni di illegalità, considerati soprattutto gli animali a fine carriera, quelli cioè destinati alla macellazione. Alcuni vettori infatti non avrebbero osservato le disposizioni di legge che vietano ad esempio il trasporto di animali feriti (in alcuni casi anche arti fratturati), corna lesionate o con prolassi In alcuni casi, al macello erano state avviate vacche che avevano appena partorito e altre legate con funi troppo strette.
La Polizia Stradale di Aosta si rende disponibile a fornire le informazioni dettagliate sulla normativa vigente in materia di circolazione stradale; telefonare al numero 0165-279300.

(re.newsvda)

ULTIME NOTIZIE