Pubblicato il

Calcio: Mantova e Vallée d’Aoste finalmente al completo

Calcio: Mantova e Vallée d’Aoste finalmente al completo

Domani al Martelli Brucato e Carbone avranno l'imbarazzo della scelta

È un Vallée d’Aoste finalmente al completo quello che è partito oggi dopo pranzo alla volta di Mantova dove domani sfiderà al Martelli l’undici di Beppe Brucato. Benito Carbone ha fatto sostenere alla squadra la rifinitura mattutina sul sintetico di Roisan. In attacco potrebbe rientrare dal primo minuto Temelin, che ha di nuovo lavorato in gruppo, dimostrando di aver smaltito il problema muscolare che l’ha tenuto fuori nelle ultime settimane. In difesa da valutare le condizioni di Samuele Emiliano, alle prese con la frattura allo zigomo patita domenica contro il Bellaria: la mascherina dà fastidio al capitano, che in caso di impiego non la userà. Il gruppo granata è voglioso di voltare pagina dopo la scoppola di Santarcangelo. «E’ stata la classica partita iniziata male e finita peggio – ha spiegato nella conferenza stampa della vigilia il centrocampista aostano Andrea Amato -. Adesso ci aspetta una trasferta difficile, troveremo un Mantova in grande salute, ma noi abbiamo voglia di tornare subito a fare punti». Amato non ha poi voluto entrare nel merito della querelle tra l’allenatore Carbone e il centravanti Sinato: «E’ un episodio che non ha avuto alcuna ripercussione all’interno dello spogliatoio e tra l’altro è stato molto ingigantito dai giornalisti. Comunque sono situazioni sulle quali noi giocatori non abbiamo voce in capitolo, sta alla società prendere le decisioni in merito». Amato ha poi auspicato di tornare presto a giocare in Valle: «Andare a San Giusto per le gare interne è penalizzante per noi giocatori, ma soprattutto non è giusto per il club, che ci perde tanti soldi. Mi auguro che quanto prima si possa rientrare a St-Christophe». Le possibilità di disputare sul campo amico la partita con il Rimini del 27 gennaio sono ridotte al lumicino ed è probabile che la data del ritorno a casa del VdA sia il 24 febbraio, domenica nella quale la formazione di Carbone ospiterà l’Alessandria.
Sul fronte Mantova, l’aostano Beppe Brucato (foto) ha l’imbarazzo della scelta. «Ho tutti gli uomini a disposizione – ha spiegato il tecnico arrivato sulla panchina dei virgiliani negli ultimi giorni del 2013 -. Mi aspetto una partita aperta, perché il Vallée d’Aoste, al di là della parentesi negativa di Santarcangelo che secondo me è solo un episodio, viene da un’importante striscia di risultati positivi. Il lavoro di Carbone sta dando buoni frutti e il gruppo a sua disposizione è cresciuto parecchio. Noi vogliamo i tre punti, ma per ottenerli dovremo giocare una grande partita».
(davide pellegrino)

ULTIME NOTIZIE