Pubblicato il

Verso la Millenaria: il ciondolo solidale è firmato da Ezio Bordet

Verso la Millenaria: il ciondolo solidale è firmato da Ezio Bordet

Per il 14esimo anno, l'Associazione Scultori e Intagliatori valdostani scende in campo per aiutare chi vive una situazione di disagio

Il giallo e il rosso sono i colori predominanti del ciondolo ‘per migliorare la vita’, presentato oggi nella sede della BCC in piazza Arco d’Augusto e realizzato su una tavoletta di noce a otto colori; il bozzetto per la serigrafia è stato realizzato gratuitamente dall’artista di casa nostra Ezio Bordet; la spesa per la stampa serigrafica (1500 euro) è stata coperta dalla Banca di credito cooperativo.
Il ciondolo rappresenta un uomo dalle forme tondeggianti, diventate ormai la ‘firma’ di Bordet; un bastone in mano, sabot ai piedi e, in spalla, una gerla vuota. «Vuota perchè deve riempirsi dei gesti di solidarietà di chi vorrà acquistare il ciondolo e contribuire così ad aiutare chi versa in condizioni di difficoltà» – ha detto Bordet.
Il ciondolo per migliorare la vita è una iniziativa ideata sin dal 2000 dall’Associazione Scultori e Intagliatori valdostani; «il nostro aiuto non servirà a cambiare la vita di nessuno, ma potrà portare un po’ di sostegno in un momento di difficoltà – ha spiega Dario Coquillard, presidente dell’Asiv. I fondi raccolti grazie alla vendita di circa 900 ciondoli in serie e 200 autografati da Ezio Bordet saranno equamente divisi per aiutare due ragazzi della bassa Valle che vivono una condizione di disagio; per l’associazione Autismo e per la famiglia di un artigiano recentemente scomparso.
I ciondoli Asiv saranno in vendita sui banchetti degli artigiani iscritti all’associazione (offerta a partire da 10 euro per il ciondolo non numerato e da 25 euro per il ciondolo numerato e firmato dall’autore) e saranno anche in vendita, sia alla Foire di Donnas che ad Aosta, ai banchetti appositamente dedicati tenuti dai volontari Caritas.
(cinzia timpano)

ULTIME NOTIZIE