Pubblicato il

Calcio: Temelin e De Vincenziis out nel VdA che aspetta il Bellaria

Calcio: Temelin e De Vincenziis out nel VdA che aspetta il Bellaria

Aracri e Varvelli: «Vogliamo il sorpasso per andare carichi a Santarcangelo e Mantova»; Osio si affiderà all'ex Bologna Bernacci

Ancora problemi in attacco per Benito Carbone. Il mister del VdA nella sfida interna di domani al Cerutti di San Giusto contro il Bellaria non potrà disporre di De Vincenziis e Temelin, ai box per acciacchi fisici; oltre a loro non sarà disponibile uno degli altri giocatori arrivati in corso d’opera, ovvero Raimondo. «Ci aspetta una partita dall’importanza capitale – hanno spiegato all’unisono in conferenza stampa Giancarlo Varvelli e Achille Aracri (foto) -. Puntiamo a vincere, per superare il Bellaria e affrontare con la giusta carica emotiva le due trasferte consecutive di mercoledì a Santarcangelo per il recupero e di domenica a Mantova».
In difesa Carbone recupererà Benedetto, che ha scontato il turno di squalifica e potrebbe optare per l’impiego in mediana di Jidayi. In avanti probabile l’utilizzo di Sinato, supportato da Kanouté e Cuneaz, in vantaggio nel ballottaggio con Esposito. In casa Bellaria Marco Osio (che al Valle d’Aosta in serie D non ha lasciato tracce degne di nota) punterà sul 4-3-3. In porta giocherà Rossini, davanti al quale si schiereranno Rosseti, Gerolino, Maccarrone e Masullo; in mezzo al campo Terrino e Mariani sono sicuri, con Ulizio favorito su Pacini; davanti l’ex Bologna Bernacci (cinque gol, quattro su rigore) farà l’ariete affiancato da Tattini (in vantaggio su Fall) e Nicastro.
Fischio di inizio alle 14.30, arbitrerà Rosario Abisso della sezione di Palermo coadiuvato da Cinzia Carovigno di Potenza e Giovanni Iacobone di Nichelino.
(d.p.)

ULTIME NOTIZIE