Pubblicato il

Tassa di soggiorno agli Alpini: è polemica ad Aymavilles

Tassa di soggiorno agli Alpini: è polemica ad Aymavilles

Il gettito 2012 destinato alla manutenzione della rete sentieristica sul territorio; il capogruppo di opposizione Fedele Belley: «Meglio destinare risorse all'arredo urbano e all'organizzazione di manifestazioni in grado di attirare turisti»

Il gettito 2012 derivante dall’applicazione della tassa di soggiorno destinato interamente al gruppo Alpini di Aymavilles. E’ la delibera adottata il 20 dicembre scorso dalla Giunta comunale castellana, che ha subito sollevato più di una polemica in paese, soprattutto tra le fila della minoranza consiliare capeggiata da Fedele Belley. A fronte della sovvenzione di denaro pubblico, il gruppo ANA locale ha confermato la sua disponibilità a provvedere alla manutenzione e alla pulizia di tutti i sentieri escursionistici presenti sul territorio, anche se «tale opera di volontariato non penso necessitasse di un’ulteriore sovvenzione oltre al contributo ordinario che ogni anno l’amministrazione stanzia regolarmente a loro favore», ha sottolineato Belley.
Maggiori dettagli in merito alla vicenda sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 7 gennaio 2013.
(pa.ba.)

ULTIME NOTIZIE