Pubblicato il

Si finge incinta e svuota il portafogli di un sessantenne aostano

La ladra è una 26enne di origini macedoni, domiciliata a Torino

La ladra è una 26enne di origini macedoni, domiciliata a Torino

S.D., 26enne di origini macedoni, domiciliata a Torino, è stata denunciata dalla sezione furti della Squadra mobile della Questura di Aosta per un furto presso l’abitazione di un sessantenne valdostano. La ragazza, nei primi giorni di novembre, dopo essersi fatta accogliere nell’abitazione asserendo di essere incinta, approfittando di un momento di distrazione del padrone di casa, si era appropriata di soldi e carte di credito custodite all’interno di un portafogli presente su un mobile. Nella circostanza, la ragazza si era poi immediatamente allontanata prima che l’aostano si accorgesse dell’ammanco.
Dalle descrizioni della ragazza e del suo ‘modus operandi’, gli agenti della Squadra mobile sono riusciti a identificare la ladra, non nuova a questo genere di azioni.
(pa.ba.)

ULTIME NOTIZIE