Pubblicato il

Calcio: il Vallée d’Aoste fa un pensierino ad Andrea Gentile

Calcio: il Vallée d’Aoste fa un pensierino ad Andrea Gentile

Il talento aostano si è allenato una volta con i granata: «Parlerò con il direttore sportivo e poi decideremo, prima di tutto devo risolvere la fascite al piede»

Prosegue la preparazione del Vallée d’Aoste in vista della trasferta dell’Epifania al Penzo di Venezia, dove inizierà il girone di ritorno dei granata. Benito Carbone in terra lagunare non potrà disporre degli infortunati Raimondo, Esposito ed Enrico, oltre che dello squalificato Benedetto.
Mentre la squadra suda tra il Comunale e il sintetico di Roisan, la società inizia a pensare al mercato. Il direttore sportivo Christian Filippella rientrerà dagli Stati Uniti all’inizio della prossima settimana e si metterà al lavoro per sistemare i giocatori che sono finiti ai margini della rosa. Quindi si penserà a trovare quei tre pezzi (uno per reparto) richiesti dal tecnico. In questi giorni un nome molto caldo è quello di Andrea Gentile. L’ex fantasista cresciuto nella Juve, l’anno scorso protagonista della promozione in Prima Divisione del Cuneo, ha svolto un allenamento con il VdA prima di Capodanno e ora resta alla finestra. «In questo momento mi preme soprattutto guarire dalla fascite al piede che mi dà parecchio fastidio – spiega al telefono -. Dopo qualche mese di riflessione ho voglia di tornare a giocare e credo che sia arrivato il momento giusto per firmare un contratto; quando rientrerà il direttore sportivo ne parleremo e se sarà possibile firmare per il VdA sarò felice di tornare a casa, se no valuterò altre proposte». Anche la posizione della società è di attesa. «Gentile è sicuramente un giocatore che può interessarci – spiega il responsabile comunicazione Raphaël Bixhain -; ha svolto un allenamento con noi, ma al momento non c’è una trattativa vera e propria. Le voci su una sua firma imminente sono infondate».
(d.p.)

ULTIME NOTIZIE