Pubblicato il

Laurearsi non è un sogno: un benefattore mette a disposizione 76 mila euro

Due borse di studio per coprire l'intero corso universitario per le lauree magistrali in Medicina e Chirurgia e Ingegneria

Due borse di studio per coprire l'intero corso universitario per le lauree magistrali in Medicina e Chirurgia e Ingegneria

Un benefattore che vuole restare anonimo ha messo a disposizione 76 mila euro per finanziare due interi corsi universitari perchè due giovani valdostani possano conseguire la laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e in Ingegneria.
«A questa persona – che ha deciso di investire su due ragazzi realizzando il loro sogno formativo – vanno il mio personale ringraziamento e la mia stima – ha spiegato il presidente della Regione Augusto Rollandin.
Saranno l’Ordre Internationale des Anysetiers e il Soroptimist Club VdA a seguire l’iter delle borse di studio.
Le domande di partecipazione dovranno essere presentate inderogabilmente entro fine gennaio. La Commissione di valutazione stilerà una graduatoria e valuterà le situazioni sulla base del merito scolastico e in base ai fattori economici. 36 mila euro sono a disposizione per la laurea in Medicina e Chirurgia; 30 mila per quella in Ingegneria; in caso di presenza di una studentessa, la precedenza (laurea in Ingegneria) sarà data a a lei in quanto tra gli obiettivi prioritari del Soroptimist c’è proprio la promozione del ruolo della donna.
Il bando sarà pubblicato a breve sui siti dei due club, www.soroptimistvda.it e www.aoste.anysetiers.org ed è disponibile alla Struttura Politiche Educative dell’assessorato all’Istruzione e Cultura.
(c.t.)

ULTIME NOTIZIE