Pubblicato il

Capodanno Tv da Courmayeur: 6,4 milioni di telespettatori per “L’anno che verra’”

Capodanno Tv da Courmayeur: 6,4 milioni di telespettatori per “L’anno che verra’”

A mezzanotte oltre 11 milioni davanti al teleschermo

Sono stati 6,4 milioni (per la precisione 6 milioni 475 mila) i telespettatori che ieri sera hanno festeggiato l’arrivo del nuovo anno davanti alla Tv guardando “L’anno che verrà”, la trasmissione di Rai Uno in diretta dal palaghiaccio di Courmayeur condotta da Carlo Conti. Secondo l’Auditel, “L’anno che verrà” ha fatto registrare uno share del 37,35% nella prima parte, dato nettamente migliore rispetto al 16,13% (2,7 milioni) da Capodanno 5, con la conduzione di Barbara D’Urso. L’assessorato regionale al Turismo comunica che alla mezzanotte i telespettatori sono stati oltre 11 milioni, in crescita rispetto all’ anno scorso. Nonostante il netto calo rispetto alla prima edizione del 2011. Sempre secondi i rilevamenti Audite, nella seconda parte di trasmissione (dopo l’1.02, davanti alla Tv per “L’anno che verrà” c’erano 4 milioni 233 mila spettatori (41,16% di share).
Serata divertente per chi ha partecipato alla serata al palaghiaccio. Ospiti di grande livello (Zucchero su tutti) e collegamento con piazza Chanoux, ad Aosta, dove si è festeggiato con Gigi D’Alessio e Valeria Marini.
Meno 3, 2, 1… Buon Anno!!! Come da tradizione, queste sono state le ultime parole del 2012 che, come per magia, hanno dato il via ai festeggiamenti, agli auguri e ai brindisi anche nel palazzetto di Courmayeur. Carlo Conti ha intrattenuto gli italiani e i 2500 presenti tra parterre e spalti per quasi cinque ore. Cominciata infatti alle 21, la serata ha visto un susseguirsi di artisti sul palco che, cantando classici italiani e stranieri, hanno portato tutti fino alla mezzanotte. Tra loro c’erano, oltre a Zucchero, artisti del calibro di Fausto Leali, Paul Young, Anna Tatangelo Massimo Lopez.
Davvero molto apprezzato è stato l’esibizione, verso inizio serata, del comico Gabriele Cirilli, che ha regalato cinque minuti di risate.
Durante tutta la trasmissione, inoltre, sono stati proiettati dei brevi e suggestivi filmati promozionali della regione Valle d’Aosta, decantando i punti di forza e le bellezze del territorio.
Ad ogni modo tra un’esibizione e l’altra, il pubblico si è ritrovato ad entrare nell’ultima mezz’ora dell’anno senza nemmeno accorgersene. Verso le 23.30, infatti, è stato distribuito a tutti il panettone della pasticceria “Morandin”, premiata l’anno scorso per il miglior panettone d’Italia, e lo spumante “Monchoisi”, un’etichetta di bollicine nata per l’occasione.
I primi minuti del 2013 sono stati caratterizzati da una bella atmosfera di festa nel palazzetto, nel quale tra l’altro il pubblico ha organizzato dei simpatici trenini sulle scalinate. La serata si è conclusa ballando sotto la neve finta verso l’1,45.
Per l’assessore regionale al Turismo, Aurelio Marguerettaz, presente in sala al fianco del sindaco di Courmayeur, Fabrizia Derriard, “si è trattato di un ottimo spot per la nostra regione e di una serata davvero divertente: buon 2013 a tutti!”
(dall’inviata Claudia Olivotto)

ULTIME NOTIZIE