Pubblicato il

Aosta: arriva il ‘buono di servizio’ per gli anziani

Aosta: arriva il ‘buono di servizio’ per gli anziani

Dal primo gennaio, La Sorgente con Esprit à L'Envers e Libellula gestiranno la micro di via Guido Rey; alla Leone Rosso le altre tre strutture per la terza età

«Abbiamo siglato, d’intesa con le organizzazioni sindacali, l’accordo che ufficializza il passaggio di consegne tra la cooperativa Leone Rosso e la cooperativa La Sorgente, mandataria dell’associazione temporanea di impresa con la cooperativa La Libellula e L’esprit à l’Envers per la gestione del servizio di assistenza domiciliare, servizio di prossimità (adq) pasti caldi, lavanderia e micro comunità di via Guido Rey, nella zona B della città. Lo avevo assicurato più di un mese addietro e lo ribadisco: livelli occupazionali tutelati al 100% sia per l’aspetto economico che per la professionalità acquisita, senza contare che il territorio cittadino – suddiviso in due macro zone – viene restituito alle cooperative locali».
Dal primo gennaio, novità nei servizi che il comune di Aosta eroga a favore della terza età. Per ogni utente, sarà compilato a scadenza annuale un buono di servizio. I dettagli su Gazzetta Matin in edicola lunedì 31 dicembre.
(c.t.)

ULTIME NOTIZIE