Pubblicato il

Lega Nord, Ferrero: «Accordo sulle larghe intese, un’occasione mancata»

Lega Nord, Ferrero: «Accordo sulle larghe intese, un’occasione mancata»

Si rammarica la Lega Nord per la mancata adesione all’appello dell’Union valdôtaine rivolto «alle forze politiche realmente autonomiste e federaliste della Valle d’Aosta per creare un patto per l’autonomia capace di opporsi alla volontà centralista di distruggere la nostra indipendenza e quella di tutte le regioni a statuto speciale». Lo scrive in una nota il segretario regionale del Carroccio Sergio Ferrero. «In un momento storico devastante – prosegue la nota -, in cui Roma e tutti i partiti hanno proclamato la volontà di togliere alla Valle tutti quelli che vengono definiti dallo Stato centralista degli “immotivati privilegi”, la Lega Nord si pone come unica forza di portata nazionale che difende la nostra realtà, inserendola nel grande progetto dell’Europa dei Popoli». Un’occasione mancata, soprattutto dall’Union valdôtaine, che resterà, così, sempre più isolata e, di conseguenza, debole, incapace di mettere da parte gli interessi dei singoli per creare un unico fronte di difesa della nostra autonomia», conclude Ferrero.

ULTIME NOTIZIE