Pubblicato il

Aosta si prepara ad approvare un bilancio da 80 milioni di euro

Aosta si prepara ad approvare un bilancio da 80 milioni di euro

Si riunisce domani, venerdì, l'assemblea civica del capoluogo

Un bilancio di previsione «frutto di un eccezionale lavoro di squadra» – come lo ha definito l’assessore al Bilancio Mauro Baccega, ma anche le aliquote IMU, l’imposta di soggiorno, il nuovo regolamento per la tares e il tributo sui rifiuti. Sono tanti gli argomenti iscritti all’ordine del giorno del consiglio comunale che il presidente Ettore Viérin ha convocato per domani, venerdì, alle 8.30. All’orgdine del giorno anche l’approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari e l’approvazione della vendita di alcuni immobili situati fuori dai confini comunali; si tratta in particolar modo della colonia marina di Pinarella di Cervia e del blocco di sei alloggi situati nel comune di Saint-Pierre, che nonostante alcuni tentativi di vendita, sono ancora proprietà del comune di Aosta.
Approvando il bilancio domani, il comune capoluogo eviterà di entrare in esercizio provvisorio cosicchè dal primo gennaio 2013 le risorse saranno già disponibili «garantendo alla città tutti i servizi e senza infierire dal punto di vista fiscale» – ha commentato l’assessore al Bilancio Baccega.
(cinzia timpano)

ULTIME NOTIZIE