Pubblicato il

Lite tra dentisti, Mittmann rinviato a giudizio per estorsione

Il professionista, di Saint-Pierre, avrebbe estorto 5.000 euro al collega Lorenz

Il professionista, di Saint-Pierre, avrebbe estorto 5.000 euro al collega Lorenz

Con l’accusa di estorsione e tentata estorsione Dieter Mittmann, 62 anni, dentista di Saint-Pierre, oggi è stato rinviato a giudizio dal gup Giuseppe Colazingari e dovrà comparire in aula il 19 febbraio davanti al giudice Marco Tornatore.
Secondo l’accusa il dentista ha estorto 5.000 euro al collega, Jorg Lorenz, 43 anni, con il quale divide lo studio di Praximond, a Saint-Pierre. L’episodio è stato registrato ed è valso a Mittmann l’accusa di estorsione, ma una volta ricevuto l’avviso di garanzia il dottore avrebbe nuovamente tentato di farsi dare da Lorenz prima 5.000 e una seconda volta 12.500 euro. Gli episodi si sono verificati tra marzo e giugno 2012, ma i dissidi tra i due colleghi si protraggono ormai da qualche anno.
Ora Mittmann, difeso dagli avvocati Sandro Sorbara e Ascanio Donadio, sottoposto a misura cautelare interdittiva, può frequentare lo studio soltanto durante l’orario di apertura.
Lorenz, difeso da Stefano Moniotto, si è costituito parte civile.
(re.vdanews.it)

ULTIME NOTIZIE