Pubblicato il

Ex Verrès SpA, confermata l’assunzione da gennaio di 35 lavoratori

Ex Verrès SpA, confermata l’assunzione da gennaio di 35 lavoratori

Nessuna novità sostanziale per i lavoratori della ex Verrès SpA, l’azienda di monetazione passata nelle mani dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato che conferma l’assunzione a scaglioni di 35 dei 72 lavoratori. E’ in sintesi quanto riferisce Vincenzo Albanese della Fim-Cisl all’indomani dell’incontro con i vertici aziendali. «Hanno conferma che la produzione si attesterà sulle 2.500 tonnellate annue che un primo gruppo sarà assunto a gennaio per poi proseguire con le assunzioni a febbario e negli altri mesi», precisa Albanese. Per le altre maestranze proseguirà la cassa integrazione con l’impegno del Poligrafico di attingere al bacino dei cassintegrati qualora arrivassero nuove commesse e si aumentasse la produzione.

ULTIME NOTIZIE