Pubblicato il

Diventa operativo il Piano occupazione giovani

Approvato, con la sola astensione di Alpe, il Piano integrato e unitario di interventi in favore dei giovani, «ridistribuendo le risorse finanziarie al fine di rispondere alle nuove esigenze emerse dal contesto socio-economico che vede acuirsi le criticità connesse alle opportunità di occupazione e crescita della popolazione giovanile», ha sottolineato il presidente Augusto Rollandin nell’illustrare il provvedimento questa mattina in Consiglio Valle. La definizione del Piano Giovani consentirà di costruire un dispositivo articolato, caratterizzato dalla logica integrata e inter-sistema, con interventi formativi per i giovani che hanno abbandonato i percorsi scolatici, con il finanziamento di botteghe di mestiere, con misure di specializzazione professionale e di sostegno all’inserimento lavorativo di giovani, laureati e dottori di ricerca, in particolare in settori innovativi e ad alta tecnologia, con incentivi economici alle imprese per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani disoccupati e incentivi e servizi per la creazione e lo sviluppo di impresa e di attività di lavoro autonomo, con il sostegno alla creazione di progetti integrati, reti di collaborazione e banche dati o sistemi informativi comuni, tra istituzioni scolastiche, agenzie formative, Università, mondo del lavoro.

ULTIME NOTIZIE