Pubblicato il

Calcio a 5: l’Aosta domina 6-2 il Civitanova

Calcio a 5: l’Aosta domina 6-2 il Civitanova

I gialloblu travolgono i marchigiani nel posticipo della nona di andata di A2

AOSTA 6 (5)
CIVITANOVA 2 (0)
MARCATORI: 2’26” pt e 19’21” pt Barcellos; 4’35” pt Egea; 14’40” pt e 18’12” st Rosa; e 18’54” pt De Lima; 4’22” st Serantoni; 15’53” st Buono.
AOSTA: Gozi, Barcellos, De Lima, Rosa, Egea, Lucianaz, Costa, Iurmanò, Concio, Turelo, Gullone, Monteleone. All.: Rosa (in panchina Fea).
CIVITANOVA: Beltrami, Dell’Orso, Pietracci, Buono, Serantoni, Rivoli, Splendiani, Belloni, Fiengo, Iacoponi. All.: Lepretti.
ARBITRI: Maurici di Prato e Fineschi di San Giovanni Valdarno; cronometrista Perona di Biella.
AMMONITO: De Lima.
AOSTA – Tutto facile per l’Aosta, che al Montlfeuri spazza via il Civitanova nel posticipo della nona di andata del girone A di serie A2. I gialloblu, che hanno ripresentato Cesar Turelo, fatto rientrare dal Brasile dopo la cessione di Boaventura all’Asti, hanno ipotecato i tre punti con un primo tempo di assoluto dominio, che li ha visti andare negli spogliatoi per la sosta di metà gara avanti 5-0. Ad aprire le danze è stato Barcellos (foto), quindi Egea ha firmato il 2-0 e il player-manager Rosa ha triplicato poco prima del 15′; nel finale di frazione rete di De Lima e bis di Barcellos.
Nella ripresa l’Aosta ha gestito comodamente il risultato, facendo esordire anche alcuni giovani valligiani, come Iurmanò, Gullone e Monteleone; il Civitanova ha trovato i gol della bandiera al 4’22” con Serantoni e al 15’53” con Buono; a 1’48” dallo scadere Rosa ha chiuso il set sul 6-2.
Con questo risultato la formazione del presidente Gianluca Fea sale a quota 18, un punto in meno di Reggiana e Cagliari, attualmente appaiate al terzo posto della classifica. Sabato 22 dicembre i gialloblu saranno di scena sul campo del Lecco.
(d.p.)

ULTIME NOTIZIE