Pubblicato il

Skialp: la neve di Milano saluta la nuova stagione

Skialp: la neve di Milano saluta la nuova stagione

Tanti appuntamenti tra Coppa del Mondo, Coppa Italia e Campionati Italiani

La neve che ha imbiancato Milano ha accompagnato la presentazione della stagione dello scialpinismo azzurro. A fare gli onori di casa è stato il Colonnello degli alpini Marco Mosso, presidente della commissione di scialpinismo della Fisi: «Lo skialp agonistico in questi ultimi anni è cresciuto molto, sia professionalmente sia numericamente. Dobbiamo lavorare affinché i giovani si avvicinino a questo sport. Grazie ai comitati regionali e agli sci club questi progetti si stanno realizzando. Il mio augurio è quello che in un futuro non troppo lontano anche lo scialpinismo possa entrare del mondo di FuturFisi». A prendere la parola è poi stato il presidente della ISMF, Armando Mariotta: «Stiamo lavorando incessantemente per far crescere il nostro sport, abbiamo appena consegnato un dossier al Cio che di fatto ha dato il via alla lunga fase per il riconoscimento a Federazione Olimpica. La Coppa del Mondo parte fra meno di un mese, la prima tappa sarà italiana e il circuito avrà un nuovo aspetto: un restyling che grazie all’aiuto dei comitati organizzatori si dimostrerà vincente». La riorganizzazione della CdM è stata possibile grazie ad aziende private come S.C.A.R.P.A e Montura, che hanno creduto nel progetto fin dall’inizio. Dal 2013 e per le successive tre stagioni il circuito mondiale si chiamerà “ISMF Scarpa World Cup”. La CdM scatterà il 12 gennaio in Valle Aurina; il 2 marzo, dopo la seconda tappa in Svizzera, si tornerà a gareggiare in Italia, con la Skialp3 Presolana di Clusone.
Chiuso il capitolo CdM, i riflettori sono stati puntati sulla Coppa Italia, con Franco Collè, coordinatore del circuito, presentare le gare inserite nel calendario della manifestazione, abbinata al Trofeo Scarpa. La prima gara sarà la Misurina Skiraid al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo. Per avvicinare i giovani allo skialp, quest’anno si è deciso di far disputare alcune tappe riservate ai giovani separatamente dagli appuntamenti dei Senior e Master.
Per quanto riguarda i campionati italiani, il 20 gennaio in Val Comelico, andrà in scena la prova individuale, mentre i titoli a squadre saranno assegnati il primo aprile a Madonna di Campiglio in occasione della Skialp Internazionale Race Dolomiti di Brenta; il campionato Top Class o lunghe distanze sarà deciso alla Tre Rifugi di Mondovì a Cuneo.
(d.p.)

ULTIME NOTIZIE