Pubblicato il

Congresso Uv, Perron: in piazza a difendere l’autonomia

“L’autonomia valdostana deve essere difesa dai continui attacchi che arrivano dal governo Monti, che intende modificare il Titolo V della Costituzione. Perché non scendere in piazza per una manintestazione pacifica in difesa della nostra particolarità?”, ha detto il presidente dell’ Uv, Ego Perron. Ma per far questo, secondo Perron, “è importante ripartire dall’ uso della lingua francese, perché senza il francese è difficile far capire che siamo diversi”.
Richiama all’ unità e non alle divisioni, Perron, assumendosi “la responsabilità della sconfitta nel referendum, dove abbiamo commesso degli errori, ma dove contro paura e bugie era difficile poter competere”.
Perron guarda avanti “verso le elezioni politiche e regionali, in vista delle quali le alleanze sono ancora da scrivere, fermo restando il caposaldo delle forze autonomiste, anche se dobbiamo verificare le difficoltà di Federation a fare la lista”responsabilità.
E poi un passaggio sull’ attualità: le dimissioni dell’ assessore Laurent Vierin e del vice presidente Uv, David Follien. “Ribadisco che nell’ Uv il dialogo esiste e lo sarà ancora di più – ha detto -, stiamo uniti e difendiamo la nostra specificità, pertanto chiamo a raccolta tutti coloro a cui sta a cuore la nostra autonomia, dalle forze politiche fino alla società”.
(L.m.)

ULTIME NOTIZIE