Pubblicato il

Calcio: in Eccellenza e Promozione un premio in denaro per chi fa giocare più giovani

Calcio: in Eccellenza e Promozione un premio in denaro per chi fa giocare più giovani

Prese in considerazione le annate dal '92 al '95: chi vincerà si porterà a casa rispettivamente 6.500 e 5.300 euro

Proseguono le iniziative del comitato regionale Piemonte Valle d’Aosta volte a favorire l’utilizzo dei giovani nei campionati dilettantistici. Il direttivo appena eletto ha istituito un premio in denaro per le tre società che utilizzeranno il maggior numero di giovani nelle prime tredici giornate del girone di ritorno dei campionati di Eccellenza e Promozione. Gli anni di nascita presi in considerazione saranno il ’92 (7 punti), il ’93 (10 punti), il ’94 (15 punti) e il ’95 (20 punti); in caso di arrivo a pari merito, verrà data preferenza al club meglio piazzato nella coppa disciplina. Per quanto riguarda le somme in palio, in Eccellenza la vincitrice si porterà a casa 6.500 euro, la seconda 3.250 e la terza 1.650; in Promozione, invece, verranno premiati primi cinque club: il vincitore avrà 5.300 euro, il secondo 2.650, il terzo 1.350, il quarto 1.000 e il quinto 900.
(d.p.)

ULTIME NOTIZIE