Pubblicato il

Blitz di CasaPound al circo Reggaeton di corso Battaglione

Blitz di CasaPound al circo Reggaeton di corso Battaglione

Il gruppo ecologista La Foresta che Avanza protesta contro gli spettacoli circensi con animali

Blitz dei militanti del gruppo ecologista di Casaound, La Foresta che Avanza, all’ingresso del circo Reggaeton ad Aosta. Nel pomeriggio il gruppo di protesta ha esposto uno striscione sul quale campeggiava la scritta a caratteri cubitali ‘Loro non si divertono’ e ha distribuito volantini agli spettatori che si accingevano ad entrare per assistere al «crudele spettacolo», sottolineano i militanti in un comunicato stampa. «Nei circhi gli animali – sottolinea Erik Saderi, responsabile provinciale de la Foresta che Avanza – vengono usati come oggetti per il puro piacere umano, un piacere però perverso, perchè si gode di uno spettacolo in cui gli animali vengono sottoposti a sofferenze e umiliazioni che annientano la loro natura. Riteniamo inoltre che l’esposizione di animali in gabbia sia anacronistica». Il gruppo ecologista lancia un appello alla giunta comunale del capoluogo invitandola ad «adoperarsi per adeguare lo statuto comunale affinchè vi sia un chiaro divieto, a ogni circo che utilizzi animali nei propri spettacoli, di poter sostare sul territorio comunale, così come già altri comuni hanno deciso».

ULTIME NOTIZIE