Pubblicato il

Pallini di piombo sparati contro gatti, abitazioni e autoveicoli

Pallini di piombo sparati contro gatti, abitazioni e autoveicoli

Succede a Sarre, in frazione Poinsod, dove da tempo è stata presa di mira una famiglia

«Viviamo nell’angoscia». E’ il grido d’allarme lanciato da una coppia di Sarre, residente in frazione Poinsod, che ormai da qualche anno è costretta a convivere con danneggiamenti perpetrati nei confronti della sua abitazione e del suo parco auto. Il fatto più preoccupante si è verificato nel mese di agosto, quando qualche ignoto – imbracciata un’arma ad aria compressa – ha pensato bene di impallinare il gatto della coppia con un proiettile in piombo (FOTO), per poi provare – qualche tempo dopo – a infrangere il parabrezza del pick-up del padrone di casa sempre con un pallino di piombo. «Abbiamo deciso di difenderci a nostre spese, installando un sistema di videosorveglianza delle pertinenze esterne alla nostra abitazione. A questo punto abbiamo paura per la nostra stessa incolumità», ha affermato l’uomo. «Fatti gravi dei quali abbiamo informato la Procura della Repubblica di Aosta – ha spiegato il commissario capo della Squadra mobile della Questura di Aosta, Nicola Donadio -. Dopo la querela contro ignoti promossa dall’interessato, abbiamo immediatamente avviato la nostra attività investigativa, che risulta tuttora in corso. Tra le diverse ipotesi al vaglio, non escludiamo possibili cattivi rapporti col vicinato».
Maggiori dettagli in merito alla vicenda sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 10 dicembre 2012
(patrick barmasse)

ULTIME NOTIZIE