Pubblicato il

Atletica: prime nomine all’interno del nuovo direttivo

Atletica: prime nomine all’interno del nuovo direttivo

Ottoz e Quattrone vice presidenti; Ratto confermata fiduciario tecnico; si pensa a una unica tassa di gara annuale

Prima riunione con nomine per il nuovo consiglio regionale della Fidal. L’assise presieduta da Jean Dondeynaz ha affidato a Eddy Ottoz e Domenico Quattrone il ruolo di vice presidenti; l’avvocato Marisella Chevallard è stata nominata giudice unico regionale, il dottor Carlo Antonio Franco revisore dei conti, Massimo Betemps e Alessandro Cipriani referenti rispettivamente di corsa in montagna e Master. Jean Dondeynaz ha poi comunicato la conferma di Cristina Ratto nel ruolo di fiduciario tecnico regionale i cui collaboratori saranno scelti in base a criteri di meritocrazia. Il direttivo poi proceduto all’approvazione del bilancio preventivo 2013, accantonando a scopo cautelativo in un apposito fondo il 20% dei trasferimenti da Roma, in quanto non è escluso che nel prossimo anno la crisi economica porti a una riduzione dei soldi assegnati dal Governo alle singole federazioni. In vista della delibera del regolamento delle manifestazioni (da effettuare entro il 31 dicembre al pari della formula del Trofeo Promozionale), sono state illustrate alcune proposte, sulle quali il consiglio tornerà prima di Natale. In particolare, si è parlato: di sostituire la tassa regionale di un euro a gara con una annuale, eliminando ogni complicazione burocratica nei rapporti tra atleti e organizzatori e, successivamente, tra organizzatori, Avmap e comitato; della rivisitazione delle modalità di misurazione-omologazione delle corse su strada e in montagna; di far disputare alcuni campionati regionali in collaborazione con il Comitato Piemonte (10.000 metri del CdS di corsa, regionali di cross, di maratona e dei 100 km); della revisione, per funzioni, dei gettoni di presenza dei giudici di gara; della semplificazione del calendario, riservando al comitato la sola organizzazione delle manifestazioni istituzionali (Campionati di Società e Campionati Regionali); di una nuova formula del Trofeo Promozionale Giovanile su pista, categoria Ragazzi-Cadetti, imperniata su tre incontri interclub sul territorio (Aosta, Donnas e St-Christophe), dai quali far scaturire la classifica per società; dei criteri di partecipazione ai raduni collegiali.
Il vice presidente Eddy Ottoz ha ricevuto la delega per incrementare l’attività di comunicazione sia con i mezzi classici che con la presenza attiva sui social network. In chiusura di riunione Jean Dondeynaz ha invitato i consiglieri e il presidente della Cogne Mauro Serradura a dare il loro contributo per intensificare i rapporti con la scuola.
(d.p.)

ULTIME NOTIZIE