Pubblicato il

Grillo: «Pirogassificatore antistorico, contro l’ambiente e la salute»

Grillo: «Pirogassificatore antistorico, contro l’ambiente e la salute»

Sul suo blog il fondatore del M5S anticipa i temi della serata di domani

«L’incenerimento dei rifiuti appartiene al passato, così come Augusto Rollandin. Il futuro è l’aria pulita». Un piccolo anticipo di quello che proporrà domani sera in piazza Chanoux, Beppe Grillo lo ha dato oggi sul suo blog www.beppegrillo.it.
«La Valle d’Aosta è un luogo incantato – inizia quasi tenero -. I suoi castelli, i ponti romani, gli alpeggi, i torrenti che scendono tumultuosi nella Dora danno l’impressione che il tempo qui si sia fermato».
Poi l’affondo sui temi da sempre suoi cavalli di battaglia: ambiente e spreco di denaro pubblico. «Rollandin vuol fare un pirogassificatore che produrrà all’anno 10.000 tonnellate di scorie vetrificate e 2.500 tonnellate di rifiuti pericolosi da smaltire all’estero. Non è solo una follia in sé – insiste -, ma antistorico, contro l’ambiente e contro la salute. L’obiettivo rifiuti zero, con nuovi posti di lavoro grazie al riciclo e al riuso, in un territorio che ospita 128.000 abitanti, pari a una piccola città, è infatti raggiungibile in pochi anni. E dopo, a cosa servirebbe il pirogassificatore? A chi lo ha costruito? A bruciare rifiuti importati da altre Regioni? Il pirogassificatore è un enorme spreco di denaro pubblico, centinaia di milioni per la sua costruzione e la gestione. Soldi che potrebbero essere destinati alla raccolta differenziata e all’obiettivo rifiuti zero».
E conclude invitando tutti «Domani sera, venerdì 16 novembre, parteciperò alla manifestazione per il referendum per il SI contro il pirogassificatore. Ore 21, in piazza Chanoux ad Aosta. Vi aspetto».
(e.d.)

ULTIME NOTIZIE