Pubblicato il

Aerostazione riconvertita in polo fieristico? Non se ne parla

Aerostazione riconvertita in polo fieristico? Non se ne parla

Alpe propone provocatoriamente un cambio con l'area dell'ex autoporto, il Consiglio boccia l'ordine del giorno

Affossato con 5 voti a favore, 3 astensioni (Pd) e 26 contrari l’ordine del giorno nel quale Alpe chiedeva alla Giunta di riconvertire l’aerostazione di Gae Aulenti – evocata come grosso flop edilizio – e provocatoriamente suggeriva di prendere in considerazione l’ipotesi di utilizzare gli spazi consistenti in funzione sostitutiva del polo fieristico. Niente da ridire sull’aeroporto. «Il problema di gestione di una struttura sovradimensionata si presenterà puntuale nella prossima legislatura», ha sentenziato il consigliere Roberto Louvin.
Difende la scelta dell’aeroporto Luciano Caveri e non ci sta alle critiche. «Avere un piccolo aeroporto, quando i grandi sono in crisi, ci sta».
Siamo contrariati anche noi dalle vertenze plurime con la società di gestione Avda. Venendo all’aerostazione è stata ridisegnata e dimensionata ai minimi per dare sbocco alle esigenze aeroportuali». E’ la risposta del presidente Augusto Rollandin.

ULTIME NOTIZIE