Pubblicato il

Bruno Brunod nella scuderia del Forte di Bard

Bruno Brunod nella scuderia del Forte di Bard

Ritorno alle corse a cinquant'anni del fortissimo skyrunner

Dev’essere stato difficile per Bruno Brunod assistere da spettatore alle tre edizioni del Tor des Géants, lui che della corsa in montagna è stato uno dei principali interpreti.
E infatti…
Infatti per i suoi cinquant’anni Brunod ha deciso di regalarsi ancora nuove emozioni in gara, puntando alla prossima edizione del Tor des Géants, un rientro accompagnato dal Forte di Bard che inserisce Brunod nella sua squadra.
«La mia decisione di tornare a cimentarmi nelle gare di corsa in montagna è scaturita circa due mesi fa da un incontro a Châtillon con l’amministratore delegato del Forte di Bard – spiega lo skyrunner – avendo all’orizzonte della preparazione la prossima edizione del Tor des Géants e della Foreight. Certamente le mie velleità di classifica devono fare i conti con l’anagrafe ma penso di poter ancora giocare le mie carte».
Il primo appuntamento con il gruppo Forte di Bard è in programma il 15 dicembre, al Sestrière, il 15 dicembre per un trail di 30 km in notturna su neve.. «A questo livello della preparazione non ho obiettivi di classifica, ma di allenamento progressivo ai lunghi» spiega Brunod.
(e.d.)

ULTIME NOTIZIE