Pubblicato il

Fisco, dopo Cortina ecco l’ispezione a Courmayeur

Fisco, dopo Cortina ecco l’ispezione a Courmayeur

Erano attesi e sono arrivati in massa. Gli ispettori dell’Agenzia delle entrate di Aosta e Torino nella giornata di oggi hanno posto sotto assedio Courmayeur alla ricerca di possibili evasori tra i commercianti della centrale via Roma e i getori dei locali sulle pista da sci dello Chécrouit.
Con una lista in mano, in una sessantina si sono divisi tra i vari esercizi commerciali, e di ogni genere. Divisi a coppie, gli ispettori del fisco hanno controllato bar, panetterie, macellerie, negozi di abbigliamento sportivo e casual, fruttivendoli e pastifici, oltre che ristoranti del centro e sulle piste da sci.
Una presenza discreta, tanto che i turisti – davvero pochi in questo periodo – ci hanno messo un po’ per accorgersi di quanto stava avvenendo. Nulla a che vedere, infatti, con la spettacolarizzazione di Cortina, quando gli ispettori del fisco fecero il loro primo blitz anti evasione nel periodo natalizio, ottenendo risultati eclatanti.
(l.m)

ULTIME NOTIZIE