Pubblicato il

A Jovençan arriverà la casa dell’acqua

A Jovençan arriverà la casa dell’acqua

A Jovençan passa la proposta della minoranza, guidata da Nicolas Viérin, di realizzare una casa dell’acqua. Per farlo l’amministrazione comunale ha inserito a bilancio 20 mila euro. Il documento di programmazione contabile per il 2012 è stato approvato nella serata di venerdì 17. E’ di 600 mila euro la somma iscritta alla voce investimenti che vanno ”in un’ottica di completamento delle opere programmate perché nuovi progetti, in tempi di crisi, sarebbero fuori posto”, ha sottolineato il sindaco Sandro Pepellin. Tra queste la costruzione della nuova scuola, delle fognature delle frazioni alte e la razionalizzazione dell’acquedotto. Nessuna tassa di soggiorno sarà introdotta. Decisione che ha messo d’accordo tutta l’assemblea. ”Malgrado i minori trasferimenti siamo riusciti a chiudere il bilancio in maiera dignitosa. Ampio resoconto dell’assemblea su Gazzetta Matin in edicola lunedì 20. (Foto: il sindaco Sandro Pepellin)

ULTIME NOTIZIE