Pubblicato il

Ecco il progetto del futuro Ospedale Parini

Ecco il progetto del futuro Ospedale Parini

Tra le novità, una galleria pedonale in vetro sul lato Ovest e un parcheggio da 200 posti in via Saint-Martin de Corléans

Via Ginevra resterà aperta ai veicoli con una galleria di vetro pedonale sul lato ovest, l’ala nuova ad est sarà rialzata di un piano per allontanare le camere dei degenti dal traffico di via Roma, il parcheggio sotto la nuova ala sarà traslato ad est. Su via Saint-Martin, scelta che farà discutere, sarà disposto un nuovo parcheggio di 200 posti auto. Queste (e altre) sono le novità più importanti del progetto preliminare del nuovo ospedale Parini di Aosta, presentato dall’architetto Romano Del Nord nel consiglio comunale straordinario di ieri. Il nuovo ospedale sarà composto da tre strutture principali, unite da un passaggio sotterraneo su via Roma e da un ponte a tre piani su via Ginevra. Sotto l’ala vecchia ci sarà l’ospedale per maternità e infanzia, l’area del vecchio mauriziano sarà adibita a “ospedale 12h”, ovvero per i servizi ambulatoriali, mentre l’area nuova ad est ospiterà le lungodegenze e, al piano terra, il pronto soccorso. I parcheggi su via Roma disporranno di mille posti auto e sono stati riconcepiti per avere l’entrata svoltando a destra. I lavori termineranno nel 2019, l’area ad est nel 2014, per un costo di 200 milioni di euro.
I dettagli del progetto e i commenti politici sull’edizione di Gazzetta di lunedì 13 febbraio.
(lorenzo piccinno)

ULTIME NOTIZIE