Pubblicato il

Inflazione: ad Aosta +0,7 % rispetto a dicembre

Inflazione: ad Aosta +0,7 % rispetto a dicembre

Impennata del carburante e dei combustibili da riscaldamento

Non sono per niente incoraggianti i dati dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic)diffusi dall’Istat. L’inflazione galoppa e rispetto al mese di dicembre 2011 fa segnare uno 0,7% in più. In un anno, il balzo è dei 3,2 punti percentuali. A pesare maggiormente sulla spesa delle famgilie sono i prezzi di casa, acqua, energia elettrica e ça va sans dire, carburante e combustibili da riscaldamento. Nel mese di gennaio 2012, l’aumento per i combustibili ha superato l’8% mentre supera il 6% anche la voce trasporti (rispetto al mese di gennaio 2011). +5,5% fanno segnare tabacchi e bevande alcooliche.
Rimangono stabili le voci ricreazione, spettacoli cultura e istruzione, con aumenti tra il +0,2 e il +0,4%. In lievissima flessione invece le spese per la salute e per i servizi sanitari e i servizi ricettivi e di ristorazione.
(c.t.)

ULTIME NOTIZIE