Pubblicato il

La Fontina tiene nonostante la crisi

La Fontina tiene nonostante la crisi

Di congiuntura economica negativa per la commercializzazione della Fontina Dop hanno parlato l’assessore all’Agricoltura Giuseppe Isabellon, stamane in Consiglio, e i vertici della Cooperativa Produttori Latte e Fontina di Saint-Christophe, in un comunicato. Entrambi gli interlocutori dell’interpellanza presentata dal gruppo Alpe, hanno negato una situazione di difficoltà . ”In uno scenario non favorevole, la Cooperativa ha tuttavia sostanzialmente mantenuto i volumi delle vendite e il fatturato complessivo”, ha ancora precisato Isabellon. Così il presidente Mauro Trèves e il direttore Ezio Toscoz: ” ”Dal 2009 – commentano – la Cooperativa ha registrato un importante aumento dei conferimenti e, pertanto, per mantenere un equilibrio tra la domanda del mercato e l’offerta, ha deciso di acquistare, da alcuni dei propri associati, latte anziché forme di formaggio destinate a diventare Fontina, collocandolo poi, sul mercato locale. Tale scelta è stata fatta non solo nell’interesse dei propri soci ma dell’intero comparto agricolo valdostano poiché permette di evitare i costi di trasformazione, stagionatura e commercializzazione, e soprattutto di svendere il prodotto utilizzando canali di distribuzione che non sono minimamente interessati alla qualità, ma solo al prezzo”. Ricordando ”i grandi investimenti effettuati”, la Cooperativa Produttori Latte e Fontina ribadisce di essere ”un’azienda viva e dinamica che, attraverso l’innovazione e il miglioramento della propria immagine ed efficienza, sta cercando di far fronte al periodo di crisi che da tempo ha colpito l’Italia tutta, Valle d’Aosta compresa”.

ULTIME NOTIZIE