Pubblicato il

Pont-St-Martin: i commercianti alle prese con tre crucci

Crisi, liberalizzazione degli orari alle porte e assenza dell’associazione di categoria. Sono tanti i dubbi che attanagliano i commercianti di Pont-St-Martin. Gli esercenti, dopo l’abbandono di Franco Ceseracciu, infatti, potrebbero costituire nei prossimi giorni una nuova associazione. Nel frattempo, si districano con la crisi, da alcuni ritenuta strisciante, da altri meno grave, ma quasi tutti sono d’accordo: la liberalizzazione degli orari può essere anche un vantaggio e un incentivo alla concorrenza. Maggiori dettagli e i commenti degli interessati li trovate su Gazzetta Matin in edicola lunedì 23 gennaio.
(al.bi.)

ULTIME NOTIZIE