Pubblicato il

Spazio sul Peuple alla Stella Alpina, Perron risponde: ”E’ una carnevalata”

Spazio sul Peuple alla Stella Alpina, Perron risponde: ”E’ una carnevalata”

Per il presidente del Movimento ''a volte emerge un bisogno di protagonismo che ha dell'eccessivo''

”Nei confronti dei nostri alleati non abbiamo debiti, ma crediti. Gli accordi elettorali sono scritti e documentati e da parte nostra sono rispettati. La richiesta dell’esponente della Stella Alpina è una carnevalata”. Liquida così il presidente dell’Union Valdôtaine, Ego Perron, la polemica innescata dal capogruppo della Stella Alpina, Francesco Salzone, che dalle pagine del quotidiano La Stampa ha rivendicato almeno uno spazio per il suo Movimento sulle pagine del settimanale Le Peuple Valdôtain in mancanza della ripartizione dei fondi all’editoria concessi al Leone rampante dallo Stato. E rincara Perron: ”Antonio Fosson era il candidato dell’Union valdôtaine per il Senato, mentre il candidato della coalizione per la Camera ero io e loro, al limite, hanno contribuito alla mia mancata elezione”. Francesco Salzone si è chiesto ”perché i contributi vanno tutti all’Uv, nonostante Stella Alpina e Fédération autonomiste abbiano contribuito all’elezione del senatore Fosson”. A margine della conferenza stampa di presentazione della nuova veste grafica del settimanale Le Peuple Valdôtain, Perron ha aggiunto: ”Spesso emerge un bisogno di protagonismo che ha dell’eccessivo. Una coalizionenon deve essere concepita come una competizione ma come sintesi e dialogo soprattutto su argomenti sensibili e magari impopolari”.

ULTIME NOTIZIE