Pubblicato il

Consorzio Granparadiso Natura: sì alla tassa, ma per tutti

Consorzio Granparadiso Natura: sì alla tassa, ma per tutti

Un paio di punti fermi, nella confusione che ancora aleggia attorno alla tassa di soggiorno, il Consorzio turistico Granparadiso Natura li ha messi. Nell’incontro di ieri, giovedì 22 dicembre, gli operatori si sono confrontati sull’opportunità dell’applicazione del nuovo “balzello” ed è emersa una volontà generale che la tassa sia applicata da tutti i comuni del comprensorio, alle stesse condizioni, e che i fondi possano essere gestiti in maniera comune in modo che tutti i comuni possano beneficiare degli stessi servizi.
La somma raccolta, ipotizza il presidente di Granparadiso Natura, Jonny Lale-Murix, potrebbe andare a supplire il taglio di contributi da parte della comunità montana, oppure essere utilizzata per abbattere i costi associativi e permettere una più massiccia adesione al consorzio da parte di tutti gli operatori del comprensorio.
A questo proposito inizierà nei prossimi giorni una serie di incontri tra i rappresentanti del consorzio e le amministrazioni locali.
(erika david)

ULTIME NOTIZIE