Pubblicato il

Maltempo: iniziata l’evacuazione dei bambini di Oyace bloccati a scuola

Mezz'ora fa un'altra slavina è caduta sull'enorme massa di neve che ha interrotto la circolazione sulla strada statale

Mezz'ora fa un'altra slavina è caduta sull'enorme massa di neve che ha interrotto la circolazione sulla strada statale

E’ in corso da qualche l’ora l’evacuazione dei bambini della scuola primaria e dell’infanzia che ieri, venerdì, sono rimasti bloccati a scuola a casa di una valanga che ha reso impercorribile la strada verso il paese. I vigili del fuoco hanno ripulito la mulattiera che arriva fino alla scuola e grazie a un mezzo battipista i primi bambini sono già tornati a casa. «Tre bambini che abitano nella parte bassa del paese sono già a casa – spiega il sindaco Remo Domaine – continueremo i viaggi su e giù sino a quando tutti i bambini e le insegnanti non saranno a casa. Per il momento la strada rimane chiusa, non se ne parla di riaprirla, intanto perchè il rischio è elevatissimo e poi perchè prima di liberare la strada dalla neve ci vorrà parrecchio tempo. La parte bassa del comune è in situazione di tranquillità mentre la parte alta del comune rimane isolata.
A scuola, la notte è trascorsa tranquilla; il servizio mensa ha pensato a servire la cena, i bambini hanno riposato tranquilli, accuditi dalle maestre, prendendo come un gioco la permanenza fuori programma nel plesso scolastico.
(cinzia timpano)

ULTIME NOTIZIE