Pubblicato il

Monterosaski cannoni fermi e piste chiuse

Monterosaski cannoni fermi e piste chiuse

Inizia a essere davvero critica la situazione del comprensorio Monterosaski che, a causa di temperature troppo elevate che impediscono l’utilizzo dell’impianto di innevamento artificiale, può contare solo su due piste aperte nella parte valdostana.
Si scia sui Salati, Olen ed è stata inaugurata la stagione del freeride con l’apertura dell’impianto che dai Salati sale fino a Punta Indren, ma a oggi resta raggiungibile solo dal versante piemontese di Alagna.
Sull’altra valle, quella di Champoluc, rimangono aperte solo le piste di Ostafa e Sarezza che hanno registrato una buona affluenza, ma non numeri record. Favorita da qualche grado in meno la Val d’Ayas può sfruttare l’attività dei cannoni, più problematica la situazione per Antagnod troppo esposta al sole.
Ancora al palo la vallata di Gressoney dove rimangono chiuse sia Weissmatten, sia Stafal.
(e.d.)

ULTIME NOTIZIE