Pubblicato il

Il Consiglio approva il bilancio di previsione del 2012

Il Consiglio approva il bilancio di previsione del 2012

Passa con 26 voti a favore e otto contrari (Alpe e Pd) la finanziaria regionale

”La giunta regionale ci somministra un bilancio privo di innovazione che non riesce a uscire dall’impostazione del bilancio anticrisi 2009. Le poche risorse per turismo e territorio sono emblematiche di un’impostazione rigida che non tiene conto dei cambiamenti. C’è un pesante scaricamento di oneri regionali sulla finanza locale e manca una politica di sviluppo per le imprese artigiane e la burocrazia ingessa l’agricoltura”. Ha giustificato così il voto contrario Patrizia Morelli, capogruppo di Alpe. ”E’ un bilancio – ha ribattuto l’assessore alle Finanze Claudio Lavoyer – che si inserisce in un momento molto complesso, costruito nel miglior modo possibile. E’ un bilancio che ha mantenuto tutti i provvedimenti anticrisi, che dà certezze al sistema enti locali, che riduce tutte le voci poco attinenti con la crescita e lo sviluppo, che è attento al mondo lavoro, ai giovani e alle famiglie”.

ULTIME NOTIZIE