Pubblicato il

Uv, Empereur, bilancio di rigore ma attento alle imprese e alle famiglie

Uv, Empereur, bilancio di rigore ma attento alle imprese e alle famiglie

”La difficile situazione finanziaria ha portato a pesanti manovre successive e altre ne verranno. E la Regione Valle d’Aosta non è esente dai contraccolpi”. A sottolinearlo è il capogruppo dell’Union valdotane Diego Empereur, intervenendo nella discussione generale sulla manovra regionale. ”La regione, pur presentando indicatori economici più positivi, deve confrontarsi con il resto contesto. E il bilancio risente del momento pur essendo dotato di risorse importanti che assicurano il sostegno alle famiglie e alle imprese, sostengono la crescita in un’ottica di riduzione e razionalizzazione della spesa pubblica. Credo si possano evidenziare diverse azioni messe in campo per rilanciare lo sviluppo e ridurre le spese”. Empereur cita gli stanziamenti per l’artigianato, per l’agricoltura, importante per mantenimento del territorio, per il turismo, che è un settore volano per l’economia. ”Un’importante slancio al settore edile arriverà dalle grandi opere. C’è attenzione alle politiche del lavoro al fine di contrastare la disoccupazione e la precarietà, favorendo l’accesso al mercato del lavoro perché la crescita non può che passare attraverso il lavoro”, ha concluso

ULTIME NOTIZIE