Pubblicato il

Calcio a 5: bene l’Aosta, crisi profonda dell’Aymavilles

Calcio a 5: bene l’Aosta, crisi profonda dell’Aymavilles

Cinque giocatori rossoneri lasciano la rosa in disaccordo con il presidente Fabrizi

E’ crisi nerissima in casa Aymavilles. Alla sconfitta interna 6-2 con il San Biagio si è aggiunto l’ammutinamento di cinque giocatori (Alex Erba, Roberto Duclair, Joseph Albace, Christian Felicetti e Rocco Garbini) che dopo aver saltato tutti gli allenamenti della settimana non si sono presentati alla partita. «Siamo stufi di promesse non mantenute e di una società che non riesce a organizzare le cose all’altezza della serie B», ha fatto sapere Alex Erba. Dall’altra parte ribatte il presidente Giancarlo Fabrizi: «Non c’erano le condizioni per assumere simili posizioni; per me possono stare a casa. Dobbiamo tenere duro un paio di settimane, poi torneremo sul mercato e sistemeremo la rosa». Intanto, però, l’allenatore Beppe Anile è comprensibilmente preoccupato: «La situazione è pesante», spiega, e c’è da credergli, anche perché non sono esclusi altri forfait.
Sorride, invece, l’Aosta, che ha sbancato 7-2 il campo della Domus Bresso grazie al poker di Turelo e ai gol di Gomes e Barcellos (doppietta).
(davide pellegrino)

ULTIME NOTIZIE