Pubblicato il

Doccia fredda da Roma altri tagli per la Valle d’Aosta

Doccia fredda da Roma altri tagli per la Valle d’Aosta

Meno soldi per la Valle d'Aosta per colpa di Sicilia e Sardegna

Un tiro mancino delle regioni a Statuto speciale Sardegna e Sicilia e la Valle d’Aosta perde per strada qualche altra decina di milioni di euro. Non cambia il saldo del Patto di stabilità ma sono mutati i parametri e a essere penalizzate sono le altre Speciali. La voce è arrivata da Roma e lo ha confermato il presidente della Giunta Augusto Rollandin nella consueta conferenza stampa del venerdì. «Qualora l’emendamento presentato dai nostri parlamentari fosse rigettato per il voto sul maxi emendamento agiremo di conseguenza». Ma nessun rischio per l’alleanza con il Pdl: «Questa è e questa rimane. D’altronde è frutto di un lungo percorso». Al capo dell’esecutivo non piace la soluzione governo tecnico. Nulla da eccepire sul senatore a vita Mario Monti «ma la politica non può essere esautorata. Tanto vale mettere un commissario in ogni Nazione perché la crisi è Europea».

ULTIME NOTIZIE