Pubblicato il

Centrosinistra, ulteriori tagli nonostante l’asse Uv-Pdl

Centrosinistra, ulteriori tagli nonostante l’asse Uv-Pdl

Nel 2012 altri 16 milioni di euro in meno per la Valle d'Aosta

”E’ molto grave che i tagli aggiuntivi non siano stati concordati con la Regione, nonostante l’alleanza politica tra l’Union Valdôtaine, Pdl-Lega”, è il commento lapidario del blocco di centrosinistra della Valle d’Aosta alla notizia che il nuovo testo del maxi emendamento comporta criteri che impongono tagli più pesanti per tutte le Regioni autonome, salvo per quelle insulari. Le forze politiche Alpe, Pd, Psi, Idv, Federazione della Sinistra ed Associazione Loris Fortuna si sono incontrate nel primo pomeriggio con l’onorevole Roberto Nicco per valutare la delicata situazione politica. Al termine dell’incontro i segretari dei movimenti hanno espresso ”disappunto e forte preoccupazione per gli ulteriori tagli al bilancio regionale valdostano, pari a 16 milioni nel 2012 e 19 milioni nel 2013, approvati oggi dal Senato, nella legge di Stabilità”.

ULTIME NOTIZIE