Pubblicato il

Laurent Viérin: «Gli esiti di OCSE PISA ci stimolano ad andare avanti»

Laurent Viérin: «Gli esiti di OCSE PISA ci stimolano ad andare avanti»

E’ evidente la soddisfazione dell’Assessore regionale all’Istruzione e Cultura, Laurent Viérin per gli esiti della ricerca OCSE Pisa condotta su tutti i quindicenni valdostani e presentata oggi 7 novembre ad Aosta presso il Convitto.
«I risultati che il Rapporto presenta sono per noi motivo di soddisfazione, costituiscono un bilancio certamente positivo per il sistema scolastico valdostano. Non vogliamo comunque fare una apologia del nostro sistema, ma una lettura il più oggettiva possibile, che aiuta a guardare la scuola oltre le normali percezioni e le singole rappresentazioni per cogliere invece dati incontrovertibili, tendenze diffuse e linee di azione successive».
Ed ha anche precisato la strategia che l’Assessorato tende a perseguire:
«Con l’OCSE, per il tramite dell’Invalsi, abbiamo concordato un’azione che costituisce una “prima mondiale”. I test realizzati nel 2009 sono stati riproposti nel 2010 agli stessi studenti, metà dei quali li hanno svolti nella versione francese, l’altra metà in quella italiana. Questa formula persegue una doppia finalità: accerterà come i nostri studenti si servano della lingua francese per risolvere problemi proposti sovente esclusivamente in lingua italiana e consentirà una lettura longitudinale dei risultati, in quanto misurerà l’effettivo apprendimento acquisito nell’arco temporale di un anno.
I risultati del test 2010 saranno disponibili fra qualche mese.
In conclusione, i risultati di PISA non fanno che incoraggiarci nell’investire senza esitazione sui giovani e sulla cultura e ci sollecitano allo stesso tempo a non abbassare la guardia continuando a considerare “l’educazione” una priorità nella politica scolastica della Valle d’Aosta».

ULTIME NOTIZIE