Pubblicato il

Pontboset: 1.5 milioni per l’accesso al paese

Pontboset: 1.5 milioni per l’accesso al paese

«Sono felicissimo, finalmente una delle nostre battaglie più grandi sta per essere realizzata». E’ raggiante Ilo Chanoux dopo la notizia che l’amministrazione regionale ha approvato il progetto per la messa in sicurezza dell’accesso al centro abitato di Pontboset e i lavori sulla Strada regionale 2. Per una cifra di 1 milione e 490 mila euro, infatti, andranno a mettere una pezza su una situazione che sta molto a cuore agli abitanti della località. «Verrà sanata una situazione molto pericolosa – spiega il sindaco Chanoux -. Da anni chiediamo di modificare l’accesso al paese, visto che al momento si trova su un dosso in una zona in cui c’è anche la deviazione per Courtil. Ora verrà ampliato lo svincolo e spostato in una zona meno problematica». I tempi, però, si preannunciano piuttosto lunghi. «Ora la Regione dovrebbe preparare l’appalto – chiosa ancora il primo cittadino di Pontboset -. Credo che i lavori, però, non inizieranno prima di giugno. Prima, dovrà essere realizzato un parcheggio nelle vicinanze per permettere l’installazione del cantiere».
La soddisfazione per il passo avanti emerge anche dalle parole dell’assessore regionale alle Opere Pubbliche, Marco Viérin: «E’ un intervento atteso da tanto tempo – esclama Viérin -. Renderà più sicuro l’accesso al paese, ma anche la percorrenza delle regionale. E’ la dimostrazione della nostra attenzione verso le piccole comunità».
(alessandro bianchet)

ULTIME NOTIZIE